Una figata di compilation

Eh, lo so, la Cacophonous Records è nota soprattutto per questo cd qui:



Ma ha distribuito un sacco di altre ottime band Symphonic Gothic Black Metal, anche se la maggior parte sono sciolte. Eppure chi ha la memoria da elefante se le ricorda ancora le recensioni su Grind Zone che si beccarono le suddette band...

Ebbene, oggi ho ritagliato un pomeriggio tutto per me - sano egoismo autostimatario - per andare a fare shopping di cd nei soliti posti che bazzico.

Ok, pensate che questo gioiellino




 

mi è costato praticamente niente perché l'ho barattato, diciamo così, con altri cd che avevo qui, ma - ahimè! - come pena del contrappasso mi sono dovuta sorbire trenta minuti di camminata di maxi viale che non finiva più




una volta a casa ho controllato sulla cartina la distanza che ho percorso: sono ben 2,4 Km fatti sui tacchi


e tutto perché non trovavo la macchinetta per fare il biglietto e in più avevo voglia di risparmiare su una spesa inutile...

E vabbè. Ma ho stoicamente sopportato in silenzio la mesta marcia perché per una figata di compilation come questa



vale la pena scorticarsi i piedi.

E ora veniamo allo scopo di questo post, che non è denunciare la piaga dell'ostinazione (i più cinici userebbero la parola idiozia...) femminile a mettersi tacchi-trampoli per poi fare maratone che manco questo https://www.ilpost.it/2016/08/19/marcia-olimpiadi-regole/ ,



Eh, anche Lunaria...





ma è rinfrescare la memoria su queste vecchie band Sympho Goth Metal che "sono invecchiate bene", nel senso che oggigiorno ne sentiamo la mancanza... anche se vabbè, ad essere oneste, all'epoca nelle recensioni su Grind Zone non è che si pigliassero tutti 'sti voti alti...

Ma come si dice, nostalgia canaglia e il tempo che passa rende buoni tutti i vini, per cui nel 2018 abbiamo ancora tanta voglia di Sympho Black, quello più "goticheggiante", vampiresco fino al kitch, e visto che siamo nel 2018 e non c'è più bisogno di fare tape trading su cose come questa, risalenti al Paleolitico



Vi metto i link, così evitate di dover fare 2 km a piedi (sui tacchi, of course; ché con le scarpe comode da ginnastica tutti son capaci...)



La figata di compilation contiene questa tracklist

I Bal Sagoth con "Witchstorm"
https://www.youtube.com/watch?v=aKCQAQ-6EMQ
e "The Splendour Of A Thousand Swords Gleaming Beneath The Blazon"
https://www.youtube.com/watch?v=W-ntDOurAic 







I Sigh, forse la prima band giapponese Sympho Black Metal, con "Shikigami"
https://www.youtube.com/watch?v=rsb1cVsL8MI
e "The curse of Izanagi"

https://www.youtube.com/watch?v=iNFB8k8t5tY
tra l'altro capitano a fagiolo, come si suol dire, perché sto preparando lo speciale sul Giappone!









 e l'incarnazione più recente ed avantgarde della band





I misconosciuti Ancient Ceremony con "Shadows of the undead"
https://www.youtube.com/watch?v=OWIhHsk85yI






Un vero peccato che non se li ricordi quasi più nessuno!

i Blood Storm con "Destroyer" (e unico gruppo di Black tradizionale incluso nella compilation)
https://www.youtube.com/watch?v=HLtyMjTixKM




I Vergelmer con "Her Harvest Is My Prey"
https://www.youtube.com/watch?v=uZXcECvAyqY




gli Abyssos di "As the sky turns black again"
https://www.youtube.com/watch?v=v-w31xgmlPY

(che ho pure visto per cd intero, ma ahimè, costano troppo per la vostra scribacchina squattrinata...)




 
I 13 Candles con "In the name of Darkness"
https://www.youtube.com/watch?v=z6a2F9O1K5U 





 (ma tenete presente che la versione sul cd è un po' diversa da quella postata su youtube; la canzone che è stata inclusa sull'album ha un rimaneggiamento alla "tunz tunz" blutengeliana che potrebbe far storcere il naso a qualcuno di particolarmente tradizionalista...)



I Twilight Opera di "Wasted"
https://www.youtube.com/watch?v=YSCGl6zoyzc




e beccatevi anche "Queen of the night", un po' di erotismo cimiteriale con le sexy donzelle (la bionda e la mora, che fanno tanto veline black metallarine) 



per rifarsi gli occhi, eh eh!



I fotogrammi più belli















Lascio a voi il piacere di scoprire a che minuto del video si trova il bacio saffico xD


Credo che alcuni tra voi avranno la lacrimuccia di nostalgia a ripensare a queste belle band degli anni Novanta. E sì, probabilmente ve le ricordate anche se eravate lettori di Grind Zone... dai, su, che le copertine non sono nuove, lo so bene che aleggiano nella mente...

Ma se avete meno di 30 anni e per ragioni anagrafiche non potevate ricordarvele, bhè, ora avete i link e sapete che cosa era stato pubblicato in questa figata di compilation




eh sì, rifarei ancora la marcia sui tacchi, perché ne è valsa la pena!



p.s Ah, una precisazione: i miei non sono semplici tacchi. 
Sono Tacchi Ipostatici. C'è differenza.









 



p.s 2 Non sono stati inclusi in questo sampler, ma recuperateli qui