Sophie Lancaster: un caso di razzismo e violenza omicida contro gli "alternativi"

Sono rimasta molto colpita dall'aver letto che qualche tempo fa una ragazza alternativa, Sophie Lancaster


insieme al suo ragazzo, è stata picchiata selvaggiamente da due minorenni, che hanno aggredito Sophie e il suo ragazzo Robert perché "erano goth".



Lui si ripreso, lei no, lei non si è più svegliata. 

Questi sono i due assassini


anche durante l'arresto, ridevano e non si rendevano minimamente conto di quello che avevano fatto.

Mi colpisce questa storia (anche se sicuramente non è neanche l'unica, e non lo resterà) perché mi viene spontaneo pensare che potevo esserci io al posto di Sophie. Penso che tutti quelli che leggeranno questo mio post, perché sono qui per leggere analisi e interviste a quel macrocosmo chiamato "musica alternativa", penseranno la stessa identica cosa. 

Potremmo uscire con una maglietta degli Slayer, e trovare qualcuno che ci picchia solo perché la indossiamo.
Potremmo uscire con del facepainting e trovare qualcuno che ci picchia solo perché abbiamo deciso di truccarci così.

Il pregiudizio contro chiunque ascolti "qualcosa che non sia pop" è sempre esistito, esisterà sempre, fomentato ad arte da siti come questo:
http://www.centrosangiorgio.com/


che scrivono SONORE CAZZATE NON ARGOMENTATE, PRIVE DI FONTI, FAZIOSAMENTE DISTORTE, CAZZATE che poi vengono lette da gente che nulla conosce, e si lascia suggestionare ad arte, senza ponderare, senza andare a controllare se le cose stiano effettivamente come riportano questi scribacchini cristiani. Cazzate a cui io (ma penso anche tanti altri) cerchiamo di rispondere così:
http://intervistemetal.blogspot.it/2015/12/la-religione-del-metal-come-demolire-in.html
perché è verissimo che ci sono stati omicidi, molti anni fa, ascrivibili alla scena Black Metal, nessuno l'ha mai negato, nessuno giustifica niente, nessuno giustifica psicotici/psicotiche (tra l'altro quasi sempre col cervello strafatto e annebbiato dalle droghe, psicofarmaci e alcool, situazioni di disagio familiare non causate certamente da un cd...) che uccidono una suora, ma il punto è che fomentare paure ossessive e morbose contro tutto un mondo alternativo, esagerare, non capire che non esiste solamente il cristianesimo, come ideologia (o capire benissimo, ma fare i finti tonti), scrivere idiozie (oh gente, non so se rendo l'idea, ma quelli del San Giorgio hanno letteramente affermato che Death Metal, Black e Gothic sono sinonimi - non dico altro - sì, c'è da schiattare dalle risate, infatti, per una simile CAZZATA da loro avvalorata come "verità cristallina")


e guardate che è la stessa gente che, quando si deve parlare di OMICIDI E STRAGI DI MASSA, di mandanti ed esecutori e amici di questi mandanti&esecutori, usa due pesi e due misure diverse. Difatti se l'assassino è cristiano, come PINOCHET, AMICO DEL LORO PAPA, allora le giustificazioni le trovano, eccome se le trovano:
http://intervistemetal.blogspot.it/2015/12/se-ascoltare-metal-e-piu-criminale-che.html
 
eh certo! scherziamo?? Pinochet mica se ne girava con queste brutte magliettacce blasfeme:


quando doveva ordinare di sterminare questo o quel manifestante/attivista ecc, lo faceva elegantemente vestito di bianco e con la benedizione papale!


ma lasciamo perdere, vah, evitiamo di approfondire tutti gli scheletri nell'armadio della religione dell'amore... e comunque, voglio sempre ricordare ai cristianucci, che io, la Summa Theologiae, la conosco bene...

Vi lascio qui i link che ricordano Sophie: http://darkgothiclolita.forumcommunity.net/?t=59136302


La voglio ricordare anch'io:








e confessare che sì, anche a me, come molti altri e altre, è successo di venir insultata per strada, mentre mi facevo i fatti miei, persa nei miei soliti pensieri, è successo anche a me, direi da quando avevo 14 anni fino ad oggi, di venir insultata, sbeffeggiata, con toni più o meno cafoni. Per lo meno non sono mai arrivati alle aggressioni fisiche, e per fortuna, anche perché non saprei minimamente difendermi, in tal caso.

Per cui spero che la vicenda di Sophie faccia riflettere non solo noi alternativi (che comunque dovremmo essere uniti, su questa cosa, e tentare di fare un'informazione chiara e argomentata sul nostro mondo, nei suoi pro e nei suoi contro, nei suoi pregi e difetti, e far sì che tutte le persone, prima di giudicarci, lo facciano avendo cognizione di causa) ma anche quelle tante persone che fanno razzismo musicale/vestimentario contro di noi. Per una volta che la vittima è una di quelle ragazze che voi calunniate quotidianamente con i vostri articoli spazzatura, non avete nulla da commentare, eh?

Chissà perché poi non è mai il contrario! Io non ho mai fatto razzismo musicale contro le band cristiane! e neanche insulto i cristiani per come si vestono! E neanche chiedo al Comune di abolire i loro eventi, cosa che invece loro fanno, do you remember Impaled Nazarene?
http://www.truemetal.it/forum/threads/impaled-nazarene.26050/page-3


Quando mai dei satanici black metallari hanno chiesto al Comune di boicottare la messa cattolica, eh???

O richieste addirittura al Governo (!!!) per far proibire la musica rock "satanica":

http://noalrock.blogspot.it/2009/12/definizione-di-rock-satanico.html



caro scribacchino cristiano, prima di scandalizzarti per il "rock satanico", dai un'occhiata a paginette, cristiane, come questa:


 Riflettendo su quello che hanno portato, ideologicamente parlando, per parecchi secoli, all'umanità...


che poi ne riparliamo, di chi è violento e di chi fa del male...


Un abbraccio Sophie, anche da parte mia. Ti dedico una delle canzoni più belle dei 69 eyes (chissà se li ascoltavi?)